Redshift attacco manubrio e reggisella ammortizzati

redshift shockstop

Sono disponibili anche in Italia i prodotti Redshift, appositamente progettati per migliorare il comfort in sella, in particolare l’attacco manubrio ed il reggisella ShockStop ammortizzati particolarmente indicati per le Gravel bike di ogni tipo.

redshift shockstop

Redshift è un marchio americano fondato da 3 ingegneri appassionati di bici, che applicano ai loro prodotti la massima qualità di realizzazione per ottenere una durata nel tempo e funzionamento impeccabile. Nel 2015 hanno lanciato l’attacco manubrio ShockStop, che grazie ad uno snodo su boccole autolubrificanti, che non necessitano di manutenzione, ed un sistema di smorzamento interno composto da due elastomeri, offre 20 mm di ammortizzazione al manubrio.

Lo ShockStop è un attacco manubrio che ruota su un fulcro con cuscinetti sigillati, il fulcro è posizionato subito di fronte al tubo sterzo, in modo che lo stelo dell’attacco e il manubrio si possano muovere su e giù. L’ammortizzazione è controllata da due piccoli inserti in elastomero nascosti all’interno, in modo semplice ed efficace. Le due parti che compongono l’attacco, il collarino dello sterzo e il fusto che ruota sono realizzate in alluminio forgiato e lavorato CNC. Gli elastomeri che fanno da ammortizzatori, sono forniti in 5 durezze diverse, che combinate tra loro smontando il supporto interno che li mantiene in posizione, consentono di tarare la risposta dello ShockStop in . La differente risposta elastica è data dal tipo di manubrio, se dritto (stile mtb) avrà un’assorbimento di 10mm, se curvo (tipo corsa o gravel) avrà 20mm di smorzamento degli urti.

La precisione delle lavorazioni dei componenti che compongono l’attacco Redshift sono di altissima qualità, come i materiali utilizzati e le tolleranze sono così precise da non necessitare di alcuna manutenzione o lubrificazione per anni. Anche gli elastomeri sono studiati appositamente per lavorare a differenti temperature esterne, senza alterarne le prestazioni nel tempo.

L’attacco ShockStop è disponibile nelle seguenti misure:

  • 90mm, 100mm, 110mm, 120mm con inclinazione 6 gradi +/-
  • 100mm con inclinazione 30 gradi

L’attacco manubrio secondo i test effettuati assorbe circa il 70% delle vibrazioni al manubrio, date dal terreno, ed effettivamente nell’utilizzo il livello di affaticamento delle mani si riduce drasticamente, permettendo di pedalare più a lungo senza problemi. Inoltre ad andature elevate in caso di urti maggiori, come una buca o una pietra di grandi dimensioni grazie all’ammortizzazione del manubrio non c’è bisogno di rallentare il ritmo di pedalata.

Il reggisella ammortizzato ShockStop, in attesa di brevetto, offre 35 mm di escursione regolabile, ultra-reattiva, per il massimo comfort. Quindi 20 mm di sospensione anteriore e 35 mm di sospensione posteriore ti permettono di galleggiare su terreni accidentati: vai più lontano, più veloce e più comodamente sulla bici che possiedi già.

Ecco cosa dicono i ragazzi di Redshift: “L’obiettivo che ci siamo dati era semplice: migliorare il comfort del rider, migliorando al contempo l’efficienza e il divertimento della pedalata. I ciclisti trascorrono più tempo a dare energia ai pedali e meno tempo ad assorbire gli impatti, raggiungendo maggiore comfort e prestazioni. Il reggisella offre ai ciclisti di tutti i tipi 35mm di corsa regolabile, perfettamente sfruttabili su strada, gravel, e-bike e mountain bike.

“ShockStop ha una molla interna che applica la forza sul meccanismo a quattro barre del reggisella, che a sua volta sospende la sella e il pilota. Mentre guidi, il reggisella consente alla bici di muoversi sotto di te mentre incontra terreni irregolari, il che riduce gli effetti accumulati di urti e vibrazioni fino al 60%. Il collegamento a quattro barre assicura che l’angolo della sella rimanga costante per l’intera corsa della sospensione. “

Il reggisella viene fornito con due diverse molle che consento di variare la risposta del reggisella rispetto al peso del rider. La molla principale consente 4 tarature diverse aumentando il precarico, una seconda molla può essere aggiunta alla prima per avere altre 3 tarature più dure, sempre utilizzando il precarico regolabile a mano che è posizionato nella parte bassa del reggisella ed ha un comodo indice graduato che ne permette la taratura. Il precarico aumentato al massimo rende il reggisella praticamente rigido. Il reggisella ShockStop è adatto a ciclisti di peso fino a 110 kg.

Il design minimale e sottile si fonde perfettamente con l’estetica della moderna gravel bike, corsa ed e-bike.

35 mm di corsa attiva della sospensione
regolazione della durezza del precarico regolabile all’infinito
molle intercambiabili incluse per ciclisti di pesi diversi
la geometria del leverismo ottimizzata offre sospensioni ultra-reattive
lunghezza 27,2 mm x 350 mm (spessori disponibili per adattarsi a tubi sella di dimensioni maggiori)

In questo video è spiegato il processo di installazione e regolazione del reggisella ShockStop

L’azione combinata di attacco manubrio e reggisella ShockStop costituisce un vero e proprio sistema di ammortizzazione che aumenta sia il comfort in sella che la velocità di pedalata su fondi sconnessi. Pedalare per molte ore diventa possibile anche con biciclette in alluminio o in carbonio, solitamente molto rigide, oppure potrete affrontare gli sterrati anche con gomme più strette, effettivamente amplificando le possibilità di affrontare percorsi fuoristrada di qualunque tipo di bicicletta, anche quelle da corsa!

Anche chi ha problemi di schiena o alle mani potrà trovare una posizione più comoda ed efficace, riuscendo a d ammortizzare e scaricare i colpi provenienti dal fondo stradale sconnesso e riuscendo a stare in sella per periodi prolungati.

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.