Surly Cycles

Surly Cycles

Solo telai in acciaio 

Surly- logo

Molti hanno provato – e non sono riusciti – a definire Surly.

Contrariamente alla credenza popolare, non sono un gruppo di aspiranti serial killer squilibrati, ossessionati dal clown – beh, forse non tutti. Non sono ubriachi 24/7 e non vivono più nei boschi dietro il loro ufficio (anche se girano sempre con zaini molto capienti…). Quello che sono è un assortimento di personalità e umanoidi riuniti tutti da un interesse comune: la passione per le bici. Insieme progettano e realizzano serie bici in acciaio per persone che non si prendono troppo sul serio.

In Surly non si parla di altri materiali per i telai. Infatti, come loro, anche in Raceware siamo fermamente convinti che l’acciaio sia il miglior materiale per i tipi di bici che progettano e pedaliamo. I set di tubi “Natch!” sono progettati dagli ingegneri Surly per adattarsi all’uso previsto e alle caratteristiche di carico di ogni singolo modello. Tubi specifici per le dimensioni, profili personalizzati, forcelle proprietarie, dettagli di design fuori dal comune … tutte queste caratteristiche creano il “Surly Ride” – comfort e conformità – che è una caratteristica di tutte le bici Surly.

I rider Surly abbracciano tutta la gamma di forme e dimensioni mandando a quel paese i principi della demografia del marketing. Questo non è un club esclusivo. Ti invitiamo a partecipare finché ti senti a tuo agio con la tua pelle. Una cosa che i pedalatori di Surly hanno in comune è la propensione a tagliare le cazzate. Non è necessario indossare una divisa o un kit per guidare una Surly. Buttaci sopra la gamba e vai.

La gamma Surly non viene rinnovata ogni anno, anzi molti modelli non sono cambiati per molto tempo, sono già talmente avanzati che non hanno bisogno di modifiche continue. Le Surly si possono dividere in 4 categorie principali, all’interno delle quali ci sono Biciclette per esigenze molto specifiche o per qualunque esigenza:

Strada, Touring, Trail, Trasporto

Surly bridge club travel bike

TRAIL

Per divertirsi fuoristrada

Le Trail bike sono profondamente radicate nel DNA di Surly. Infatti le nostre Trail sono state le prime di nuove specie nel mondo della Mountain Bike, come le 29 pollici o le singlespeed, le Fat Bike e le gomme Plus. Non è che lo diciamo perchè ci possiate ringraziare (ma se volete mandarci una torta o un regalino sarebbe carino).

In realtà ve lo diciamo per dimostrare che quando si tratta di Trail o Mtb con forcella rigida sappiamo bene di che cosa stiamo parlando. Le nostre Trail Bike sono pronte a tutto quello che vorrete fare fuoristrada.

STRADA

Ma non come siamo abituati...

Non aspettatevi l’ultima novità aereodinamica che risparmia 0,2 Watt al chilometro, o ruotine che al massimo vanno bene per tagliarci una teglia di pizza. Da qualche parte c’è un posto dove esistono ancora le bici da gara, ma in Surly non ci interessa e non sono queste le nostre stradali. Per Surly la bici da strada non deve essere confinata all’asfalto, deve avere un passaggio gomma più generoso, e la possibilità di attaccare ogni tipo di accessorio. La comodità è al primo posto, per restare in sella tutto il giorno senza mal di schiena. La versatilità e la compatibilità con componenti di tutti i tipi e livelli sono i nostri principi guida, piuttosto che la galleria del vento.

Touring

Su ogni terreno

Ci sono poche cose che eguagliano il caricare una bicicletta e partire per un viaggio, su strada o fuoristrada. Che tu ti porti solo l’essenziale o un bagaglio completo di ogni comfort, una Surly in acciaio è una scelta che non ti lascerà mai a piedi. Le biciclette da Touring di Surly sono le più usate al mondo, e che tu voglia partire per un paio di giorni o per tutta la vita, sono progettate per affrontare qualunque viaggio.

La Bridge Club è una Tourer altamente versatile che può essere configurata con ruote da 700C per i viaggi su asfalto, oppure con ruote 650B per viaggi fuoristrada.

fat bike

Surly è quello che ha lanciato le prime Fat Bike commerciali. Bici pensate per affrontare terreni difficili, anche estremi, come le sabbie dei deserti del New Mexico o i ghiacci dell’Alaska. Grazie alle gomme dal volume esagerato (4 o 5 pollici) e alle pressioni bassissime hanno un grip e un’aderenza incredibile e una trazione mai vista.

Ghiaioni di montagna o letti di torrenti diventano affrontabili senza problemi. Una mtb da spedizione che diventa una viaggiatrice ultra comoda e che non si scompone mai, davanti a nulla, con la sicurezza di affrontare ogni terreno.

La Fat Bike da Trail più innovativa:

Keep In Touch
Contattaci